CORSO DI FORMAZIONE PERIODICA

L’attuale quadro normativo – così come delineato dall’art. 71-bis disp. att. cod. civ. – prevede che, per svolgere l’incarico di amministratore, occorra la frequenza obbligatoria di un corso, prima di formazione iniziale e, poi, di formazione periodica. Un’eccezione è prevista per coloro che abbiano svolto attività di amministrazione condominiale per almeno un anno nel periodo che intercorre tra il 18 giugno 2010 e il 18 giugno 2013: tali soggetti, infatti, possono svolgere l’attività in questione adempiendo solo all’obbligo di formazione periodica. Sono invece esonerati dagli obblighi di formazione iniziale e periodica gli amministratori nominati tra i condòmini dello stabile (intendendosi per tali gli amministratori che abbiano la proprietà di una unità immobiliare nel condominio, pur eventualmente non risiedendovi).

Il decreto ministeriale n. 140 del 13 agosto 2014 ha poi chiarito che la periodicità dell’aggiornamento deve avvenire con “cadenza annuale”. Proprio quest’ultima precisazione ha posto il problema, però, se l’aggiornamento debba essere scadenzato sulla base dell’anno solare oppure in ragione dell’entrata in vigore del citato decreto. La maggioranza degli interpreti propende per ritenere che la periodicità dell’aggiornamento decorra dal 9 ottobre 2014, data di entrata in vigore del provvedimento. E ciò, perché è giusto reputare che il legislatore delegato abbia voluto assicurare una risposta immediata all’obbligo di formazione che, diversamente (e, cioè, andando immotivatamente con l’anno solare), sarebbe scattato dal primo gennaio, creando una chiara incongruenza tra l’entrata in vigore del provvedimento e la sua effettiva operatività.

Per adempiere l’obbligo di formazione iniziale e periodica previsto dalla legge n. 220/2012 e dal decreto ministeriale n. 140/2014, la Confedilizia Catanzaro organizza i corsi di formazione in sede (cd. corsi frontali o residenziali).

Il responsabile scientifico è l'avv. Geralda Golfieri.

Linee guida

1- Il corso - rispondente ai criteri dettati dal legislatore - si articola in moduli didattici che prevedono anche esercitazioni pratiche.
Esso si sviluppa in 20 ore complessive, in esse sono comprese le 15 ore di lezione obbligatorie per legge. La restante ora è invece programmata come lezione di recupero e integrazione ed è destinata a coloro che non hanno raggiunto il minimo obbligatorio di frequenza nelle lezioni.
Per ogni modulo saranno riconosciuti ai partecipanti i crediti formativi (CFP), corrispondenti a 3 o 4 ore di formazione professionale periodica ai sensi di legge, a seconda della durata dell'incontro.

La frequenza delle lezioni è obbligatoria per coloro che, dopo aver presentato domanda di iscrizione, intendono sostenere l’esame finale e conseguire idoneo attestato che certifica lo svolgimento del corso di formazione periodica.
All’esame finale verranno ammessi coloro che avranno seguito il numero minimo di ore prescritte e obbligatori, pari a 15 ore (15 CFU).
In caso di mancato raggiungimento del numero di ore prescritte, il corsista non sarà ammesso a sostenere l’esame finale.
I corsi si svolgeranno presso le sede indicate dalla Confedilizia organizzatrice.

2- L’articolazione, il programma e la durata delle lezioni nonché l’indicazione dei docenti sono riportati nel calendario pubblicato nel sito e consegnato in copia al momento dell’iscrizione.
Ogni eventuale modifica, che potrà anche riguardare la sede di svolgimento delle lezioni, il docente incaricato o l’articolazione degli incontri e la distribuzione delle ore nonché ogni altro aspetto della gestione e organizzazione del corso, sarà comunicata mediante inserimento nel sito della Confedilizia Catanzaro e, ove possibile, sarà altresì comunicata in occasione delle lezioni, qualora la modifica dovesse intervenire successivamente all’inizio del corso.

3- La domanda di iscrizione, redatta sull’apposito modulo disponibile qui e deve essere presentata presso la segreteria della Confedilizia, sita in Catanzaro, vico III Raffaelli n. 10, dal lunedì al venerdì, previo contatto telefonico al n. 0961.741450 o wa al n. 339.5209534.
La domanda, compilata in ogni sua parte, può essere altresì trasmessa via e-mail al seguente indirizzo: corsiQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. unitamente a copia di un valido documento di riconoscimento e al versamento del contributo di cui al n. 4 che segue.

4- Il contributo alle spese per l'organizzazione e la gestione del corso è € 70.
Per gli iscritti al registro registro degli amministratori tenuto da Confedilizia Catanzaro e al registro nazionale tenuto dalla sede centrale di Confedilizia nonché per gli iscritti al registro dei revisori condominiali della medesima Confedilizia Catanzaro e per gli iscritti all'albo degli Ingegneri di Catanzaro e al Collegio dei Geometri di Catanzaro è di € 60, compresa iscrizione annuale ai medesimi registri.

Tale somma dovrà essere versata in unica soluzione al momento della presentazione della domanda di iscrizione.
In caso di rinuncia al corso, subito dopo l'avvio dello stesso, o di abbandono durante il suo svolgimento, l'iscritto non avrà diritto alla restituzione del predetto contributo.
Con l’iscrizione al corso, i partecipanti avranno diritto, a richiesta, a essere associati come soci sostenitori a Confedilizia Catanzaro per un anno, riceveranno mensilmente la rivista “Confedilizia Notizie” e potranno accedere al servizio di consulenza legale gratuito riservato ai soci e agli altri servizi della stessa. La quota associativa per un anno, loro riservata quali corsisti, è di € 40.
Il versamento potrà essere effettuato anche mediante bonifico bancario presso la Banca di Credito Cooperativo di Montepaone - IBAN: IT 20 A 08126 42930 001000055299  del conto corrente intestato alla Confedilizia Catanzaro. Nella causale deve essere indicato: "Contributo per corso di formazione periodica per amministratore di condominio - 2022/2023".

5- Il corso si concluderà con l’esame finale e il rilascio dell’attestato di frequenza del corso. L’attestato è titolo per richiedere l’iscrizione al registro degli amministratori tenuto da Confedilizia Catanzaro e al registro nazionale tenuto dalla sede centrale di Confedilizia.

6- L’esame finale dovrà essere sostenuto presso una delle sedi indicate dal responsabile scientifico, in relazione alla città di residenza degli iscritti ai corsi. 
A coloro che avranno positivamente portato a termine – superando l’esame finale – il corso di formazione, Confedilizia rilascerà uno speciale diploma/attestato relativo al superamento dell'esame. 

Per i corsi di formazione convenzionati Confedilizia, la Confedilizia assicura il rispetto di tutte le indicazioni e di tutti i requisiti previsti dalle norme di legge e regolamentari.

7- Confedilizia Catanzaro si riserva comunque la facoltà di posticipare e/o annullare il corso, dandone tempestiva comunicazione agli iscritti, qualora non venisse raggiunto il numero minimo di iscritti per garantire, a insindacabile giudizio della medesima associazione, l'organizzazione e l'erogazione dell'attività formativa.

8- Il corso è in fase di accreditamento con il Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della Provincia di Catanzaro, con l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catanzaro e con quello degli Avvocati di Catanzaro.