SERVIZIO GARANZIA AFFITTO   
Prodotto per i proprietari di immobili associati a Confedilizia

Il “Servizio Garanzia Affitto” di cui alla convenzione Confedilizia/Intesa-Sanpaolo nasce con l’obiettivo di rispondere all’esigenza sociale, fortemente avvertita tra i proprietari immobiliari, di tutelarsi dal rischio del mancato pagamento (nelle locazioni abitative) del canone di affitto e/o delle spese condominiali pattuite.

Il Servizio rappresenta, inoltre, un importante vantaggio per l’inquilino che non dovrà più versare anticipatamente la somma prevista a titolo di deposito cauzionale; somma che potrà essere utilmente impiegata, ad esempio, per il trasloco o per arredare i nuovi locali.

Grazie a questo Servizio, infine, il locatore, anche in caso di mancata emissione della fideiussione da parte della banca, avrà comunque ottenuto una sorta di istruttoria e accertamento sull’affidabilità del potenziale conduttore; verifica assai difficoltosa per il locatore alla luce della normativa sulla privacy.

Tutte le informazioni su “Servizio Garanzia Affitto” sono disponibili presso la sede di Confedilizia e gli sportelli di Banca Intesa Sanpaolo – Rete Banca Intesa.

Cos’è “Servizio Garanzia Affitto”

Il Servizio prevede il rilascio di una fideiussione – a condizioni particolarmente agevolate – a richiesta del potenziale inquilino e a favore del proprietario dell’immobile in locazione, il quale deve essere necessariamente iscritto alla Confedilizia. Tale garanzia sostituisce il tradizionale deposito cauzionale e consente al proprietario di essere coperto, in caso di morosità del conduttore, nei limiti di un importo massimo prestabilito.

Come funziona?

Si tratta di una fideiussione a prima richiesta il cui scopo è quello di garantire al proprietario dell’immobile dato in locazione il pagamento da parte della banca degli eventuali canoni di locazione non pagati dal conduttore e/o delle spese condominiali pattuite e che va a sostituire, limitatamente alla copertura del rischio locativo, il tradizionale deposito cauzionale.

A quali contratti di locazione si applica?

La fideiussione si applica ai contratti ad uso abitativo

Durata massima

Durata del contratto di locazione + 1 anno.

Importo massimo garantito

12 mensilità del canone locativo iniziale.

Commissione annua

2% dell’importo garantito con un minimo di 50 euro. La commissione viene percepita annualmente con addebito diretto sul conto corrente che il conduttore detiene presso la banca.

Spese per apertura pratica (istruttoria)

20 euro al momento della sottoscrizione del servizio. Gratis per chi ha meno di 35 anni.